Minacce alla moglie, marito condannato. Accusato di minacce nei confronti della moglie, un albanese di 66 anni, residente a Biella (difeso dall’avvocato Franco Giardino Roch), è stato condannato dal giudice, Eleonora Saccone, a una pena tutto sommato mite di 600 euro di multa oltre al pagamento delle spese processuali.

“Ti uccido, ti cavo gli occhi”

I fatti sono avvenuti a Biella , in un’epoca compresa tra il mese di giugno del 2012 sino al 26 gennaio. Stando al capo d’accusa, l’imputato avrebbe minacciato la ex moglie, sua coetanea, in una pluralità di occasioni con espressioni del tipo: «Ti uccido, ti cavo gli occhi e ti tolgo la pelle», avrebbe tra l’altro aggiunto.