Ladri a mani vuote allo Zanzibar e all’Unes. Stavolta i ladri sono stati costretti ad andarsene a mani vuote in due occasioni.

Ladri a mani vuote allo Zanzibar

In un primo caso, i soliti ignoti hanno provato a forzare una delle porte dello Zanzibar, il noto locale che si affaccia sul lago di Viverone giusto in fondo alla discesa, di fianco al Marinella. I ladri, disturbati, non sono però riusciti a portare a termine il furto. A informare i carabinieri di Cavaglià di quanto era accaduto, è stato il proprietario, 46 anni, residente a Santhià.

Allarme all’Unes di Masserano

E’ scattato l’allarme ma non è stato rubato nulla nemmeno al supermercato Unes di San Giacomo di Masserano. E’ stato il proprietario, 47 anni, di Gattinara, a informare il 112 che l’altra notte era scattato l’allarme automatico. Il punto vendita, peraltro, era già stato visitato dai ladri e quindi l’attenzione è maggiore.

Arrivate le pattuglie

In breve sono confluite le pattuglie dei carabinieri del Nucleo radiomobile di Cossato, quella di Masserano e quelle della vigilanza notturna della società che si occupa della sicurezza del supermercato. E’ stato effettuato un controllo al perimetro e anche all’interno. Ma non è stato trovato nulla di anomalo.

Leggi anche:  Uomo muore a soli 54 anni

V.Ca.