Incidente stradale mortale ieri nel Vercellese. Una studentessa di Candelo, Giorgia Gallo, 19 anni (avrebbe compiuto gli anni il 23 luglio) è morta nel tardo pomeriggio lungo la strada provinciale 115 in territorio del comune di San Germano. Era a volante della sua Grande Punto e stava viaggiando verso il Biellese quando – forse a causa della strada resa viscida dalla pioggia – ha perso il controllo dell’auto che è uscita di strada e si è ribaltata.

L’incidente stradale mortale e i soccorsi

E’ stato un automobilista di passaggio a dare l’allarme. Ma i sanitari del “118” non hanno provato nemmeno a praticare alla ragazza le tecniche di rianimazione in quanto la ragazza era già morta. E’ poi toccato ai carabinieri di Candelo e a quelli di San Germano, recarsi a casa della ragazza, ieri sera poco prima delle 20, per dare la terribile notizia ai familiari. “Sua figlia è incosciente in seguito a un incidente stradale, dovrebbe seguirci”, hanno detto i militari alla mamma. Che ha subito capito che era successo qualcosa di ben più serio. Ha insistito che le venisse detta la verità e ha saputo la terribile notizia.

Leggi anche:  Incidente mortale, vittima 50enne di Verrone

Il Biellese è in lutto per la tragedia

Sono numerosi gli amici della ragazza che hanno scritto di lei, sconvolti, sul suo profilo Facebook non appena la notizia si è sparsa attraverso i social network e ai siti d’informazione. Prima di conoscere la data dei funerali si dovrà attendere la decisione della Procura di Vercelli  che con ogni probabilità ordinerà l’autopsia per fare luce sulle cause del decesso e cercare in tal modo di scoprire per quale motivo la ragazza ha perso il controllo della sua auto.