Derubano una farmacia ma sono immortalate dalle telecamere. Potrebbero essere identificate le due donne che l’altro giorno hanno rubato un misuratore di pressione automatico e uno scalda biberon dagli scaffali di una farmacia di Vigliano. La merce aveva un valore complessivo di 185 euro. A chiedere l’intervento dei carabinieri è stato lo stesso farmacista, 43 anni, che ha poi messo a disposizione dei militari i filmati registrati dalle telecamere a circuito chiuso presenti nella farmacia.

Forse “vecchie conoscenze” dei carabinieri

Dalle immagini si vedrebbero due donne che, approfittando di un momento di distrazione del medico e dei suoi collaboratori, rubano prima il misuratore di pressione inserendolo in una capiente borsa e subito dopo anche lo scalda biberon sempre con lo stesso modus operandi. Alla fine le due ladruncole sono riuscite a uscire dalla farmacia senza che nessuno potesse fermarle. Da indiscrezioni provenienti dal comando provinciale dei carabinieri di via Rosselli, pare che le due possano essere “vecchie conoscenze” e quindi facilmente identificabili. E tutto grazie alle immagini registrate dalle telecamere.

V.Ca.

Leggi anche:  Ubriaco, drogato e senza patente provoca un incidente