Viva Vittoria, il regalo dei commercianti agli asili. L’iniziativa è targata Ascom e Oadi, associazioni dei negozianti.

Viva Vittoria, il dono di Ascom e Oadi

Tra le oltre 700 coperte vendute in occasione di Viva Vittoria, l’iniziativa che ha colorato piazza Duomo nell’ultimo weekend di marzo in nome della lotta alla violenza sulle donne, ci sono anche quelle che Ascom e Oadi hanno acquistato per trasformarle in un regalo. Sono state affidate a Francesca Salivotti, assessore ai servizi sociali del Comune, perché vengano utilizzate negli asili cittadini. Il dono è stato consegnato nella sede dell’associazione dei commercianti di via Tripoli angolo via Torino nel primo pomeriggio di martedì 3 aprile. Insieme all’assessore c’erano il presidente Ascom Mario Novaretti, la presidente di Oadi Franca Fornasiero e Christian Clarizio, che a nome della Pro Loco di Biella (motore di Viva Vittoria) ha aggiunto cinque coperte alle quindici acquistate dalle due associazioni.

Il ringraziamento dell’assessore

«Il mio grazie va ad Ascom e Oadi che hanno aggiunto un gesto di sensibilità a un’iniziativa che ha fatto della sensibilità e dell’attenzione il suo punto di forza» ha detto Francesca Salivotti. «E rinnovo il mio ringraziamento alla Pro Loco e a tutti i volontari che hanno reso Viva Vittoria una manifestazione di grande impatto, non solo emotivo ma anche pratico». Il bilancio della vendita delle coperte, stese sul selciato di piazza Duomo il 24 e 25 marzo, parla di 14.855 euro già raccolti. Finanzieranno le attività delle associazioni Non sei sola, Paviol e Underground, tutte e tre biellesi e impegnate nel dare sostegno e tutela alle donne vittime di violenza.

Leggi anche:  Capannina di Biella, il Comune torna all'antico