Protezione civile, la Regione compra la sede di via Gersen, di proprietà della Provincia di Biella, per 500mila euro.

Protezione civile, venduta la sede di via Gersen

È una trattativa che dura da mesi, ma la Regione, grazie all’interessamento dell’assessore Alberto Valmaggia, ha colto fin dal primo momento l’importanza di consentire alla Protezione civile provinciale di mantenere il presidio di via Gersen. È così iniziata una valutazione che ha coinvolto la Provincia di Biella, che aveva inserito l’immobile nell’elenco di quelli da dismettere, e la Protezione civile, con la Regione al centro della trattativa con la funzione duplice di garante e di finanziatrice dell’operazione, che costa nel suo complesso 500mila euro.

La mediazione di Barazzotto

«Da mesi ci stiamo interessando al destino dell’immobile – spiega il consigliere regionale Vittorio Barazzotto – tenendo conto che i bilanci della Regione, in un momento non semplice, impediscono slanci in avanti a cuor leggero. È stato necessario valutare ogni aspetto con attenzione, e per questo ringrazio l’assessore Alberto Valmaggia che, invitato a visitare lo stabile di via Gersen, si è interessato attivamente alla trattativa. Vedere che oggi siamo in dirittura d’arrivo è un’ottima notizia, in questo modo la Provincia potrà fare cassa con il valore dell’immobile e la Protezione civile provinciale potrà proseguire nella propria attività, integrandola anche in virtù di una struttura di proprietà che potrà sicuramente essere migliorata e ottimizzata nelle sue funzioni».
Un’operazione importante soprattutto per la Provincia che aveva già provato più volte a vendere, senza riuscirci, l’ex caserma dei vigili del fuoco.

Leggi anche:  Tanti auguri mamma! Dillo con una foto! E per te… un regalo