Primario ginecologia e ostetricia. E’ stato nominato nella giornata odierna il dottor Stefano Uccella, 39 anni.

Primario ginecologia, la decisione della commissione

Si chiama Stefano Uccella ed è il nuovo direttore del reparto di ginecologia e ostetricia dell’Asl di Biella. 39 anni. Proviene dal Policlinico Universitario Agostino Gemelli di Roma dove ha lavorato presso il Polo Scienze della Salute della Donna e del Bambino. Prima di questo incarico, dal 2009 al 2017 ha prestato servizio presso il polo universitario della Clinica Ostetrica e Ginecologica dell’Ospedale F. Del Ponte di Varese.

Il curriculum del neo primario

Laurea in medicina e chirurgia nel 2003 a Varese, si è poi specializzato in ostetricia e ginecologia nel 2008 sempre presso l’Università dell’Insubria. Nel 2013 ha conseguito un dottorato di ricerca in medicina sperimentale ed oncologia. E’ stato responsabile, dal 2012 al 2017, del centro per la diagnosi e la cura della donna con endometriosi presso l’ASST Sette Laghi di Varese; qui ha anche coordinato per otto anni l’ambulatorio di chirurgia ginecologica. L’impegno maggiore in campo clinico assistenziale l’ha sviluppato soprattutto nell’ambito della chirurgia ginecologica. Con procedure avanzate in particolar modo nel campo della chirurgia oncologica-ginecologica e nell’uso della chirurgia nerve-sparing per i casi di endometriosi profonda. Consistente esperienza nell’ambito della patologia fetale e neonatale, nel campo della diagnostica ecografica, amniocentesi, villocentesi e gestione di emergenze ostetriche e casi di elevata complessità anche in sala parto.

 Più di 3000 interventi eseguiti come primo operatore, di cui quasi il 70% eseguiti in laparoscopia

Abilitato come professore universitario di seconda fascia nel settore disciplinare Ginecologia ed Ostetricia, è notevole il suo impegno profuso nel campo della ricerca anche in ambito internazionale. Dal 2008 Uccella ha una collaborazione scientifica continuativa con la divisione di chirurgia ginecologica e oncologica della Mayo Clinic di Rochester (USA). Ha insegnato anche all’estero presso l’Università degli Studi di Lugano. Dal 2009 è docente a contratto nel corso di laurea in ostetricia, corso integrato oncologia, chirurgia generale, anatomia patologica e nursing ginecologico dell’Università di Varese. Tra gli studi portati avanti in particolar modo gli aspetti riguardanti l’attività chirurgica ginecologica per patologia benigna, maligna ed uroginecologica. Dopo il trasferimento al policlinico Gemelli, l’interesse di ricerca si è focalizzato sull’oncologia ginecologica ed in particolare su progetti relativi al trattamento chirurgico delle principali neoplasie ginecologiche. È autore di 138 pubblicazioni scientifiche, nella maggioranza dei casi recensite su PubMed. In ostetricia le principali pubblicazioni sono rivolte all’attività clinica in sala parto, all’interpretazione del tracciato cardiotocografico, alle metodiche di induzione del travaglio.

 Le dichirazioni del direttore generale

Il direttore generale Gianni Bonelli: «La Commissione tecnica di esperti ha individuato il dott. Uccella come il candidato con il più alto punteggio per la nomina a Direttore delle Sc Ostetricia e Ginecologia. Con molto piacere ho quindi deciso di recepire tale valutazione e nominare un professionista in grado di dare un contributo decisivo alla realizzazione del nostro progetto strategico. Il nuovo direttore possiede infatti una casistica operatoria impressionante come numerosità di interventi e complessità, un’intensa attività scientifica e una esperienza professionale svolta nei più importanti centri ostetrico-ginecologici a livello nazionale e internazionale. Il possesso dell’abilitazione come professore è di certo un elemento che può contribuire a favorire ulteriori prospettive di sviluppo con l’università».