Corteo del I Maggio, Cgil, Cisl e Uil organizzano la “Festa Internazionale del Lavoro”, che si concluderà alle 21 al teatro Sociale con il concerto della Banda Verdi. In mattinata, alle 9,30, è previsto il ritrovo in piazza Martiri, con partenza del corteo per le vie cittadine dalle 10. Alle 11, avrà luogo il comizio ai giardini Zumaglini. Per Cgil, Cisl e Uil interverrà Francesco Lo Grasso, segretario regionale della Uil. Aprirà il corteo la Banda Verdi di Biella, lo chiuderà la Filarmonica Cossatese. Il tutto in attesa del concerto che si terrà alle 21, al Teatro Sociale.

Tre stelle al merito biellesi insigniti a Torino

E per il I Maggio, intanto a Torino, sempre stamane, al ”Conservatorio Verdi”, saranno ufficialmente insigniti della ‘Stella al merito del Lavoro”, (concessa dal Presidente della Repubblica, su proposta del Ministro del Lavoro) anche tre biellesi: Claudio Gallo, (Fca Italy Verrone, 30 anni di servizio, ex operaio, quadro); Giovanni Ottino (Fca Italy Verrone, 28 anni di servizio, quadro); Daniela Pelliccia (Marchi & Fildi Biella, 43 anni di servizio, impiegata).

Leggi anche:  Con “Informati e Premiati” vinci fantastici premi!

Al Ponte della Maddalena Festa del Maj

E, sempre per il I Maggio, a cavallo del mezzogiorno verrà issato l’Albero della Libertà e il tricolore giacobino piemontese (nel ricordo della tradizione di Tavo Burat) al Ponte della Maddalena dove il Cervo scavalla tra Riva e la strada per Andorno. Alla Festa del Maj 2018, che nella tradizione germanica viene denominata “Maibaum”, saranno presenti gli attori Guido Tonetti  ed Eleonora Pizzoccheri che proporranno, là dove la tradizione identifica il luogo ove vennero arsi Margherita e Fra’ Alberto, alcune parti del loro spettacolo teatrale “Margherita della Parete Calva”. Il ritrovo è fissato sul ponte alle ore 12,15, la commemorazione terminerà alle 13.30. In caso di pioggia la manifestazione si effettua ugualmente cercando rifugio nell’ampio androne di Ca di Pria.